Il SISA riunito in assemblea: sì a più borse di studio, no a regali fiscali ai ricchi!

Sabato 18 novembre 2017, il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) ha riunito a Lugano la propria Assemblea generale per discutere dell’agenda politica di questo anno scolastico e di come rispondere alle crescenti sfide cui è confrontato il sindacato nella propria attività. Oltre a rimarcare l’importanza di condurre delle azioni di portata locale, coinvolgendo gli studenti e gli apprendisti nella lotta per migliorare le proprie condizioni quotidiane di studio e di lavoro, i presenti hanno esaminato alcune tematiche di valenza cantonale sulle quali porterà il dibattito politico nei prossimi mesi.

L’Assemblea generale ha in primo luogo approvato la risoluzione “Rafforziamo le borse di studio: teniamo a galla il Ticino!”, in cui viene denunciato l’attuale quadro per la concessione degli aiuti allo studio, vittima negli ultimi anni di ripetuti attacchi condotti all’insegna del mantra neo-liberista delle “casse vuote”, e si stabilisce il lancio di una petizione con cui richiedere una riforma globale del sistema di erogazione di tali sussidi.

I membri presenti si sono inoltre espressi contro la riforma fiscale e sociale proposta dal Governo cantonale, della quale si critica il nuovo e ingiustificato regalo fiscale alle imprese e alle fasce più ricche della popolazione, la cui conseguenza saranno inevitabilmente minori entrate per lo Stato e ulteriori misure di risparmio a danno della scuola pubblica e delle prestazioni sociali a beneficio dei giovani e delle famiglie meno benestanti. Il SISA si dichiara quindi pronto a sostenere il referendum già annunciato da numerose organizzazioni partitiche e sindacali.

Il nuovo coordinamento del SISA: Rudi Alves (a sinistra) e Zeno Casella.

Il consesso ha inoltre rinnovato le strutture interne del sindacato, eleggendo quale nuovo coordinatore Rudi Alves, studente al Liceo di Lugano 2, che verrà affiancato dal riconfermato coordinatore Zeno Casella, studente all’Università di Friborgo. I presenti e la segreteria del SISA hanno vivamente ringraziato il coordinatore uscente Luca Robertini per il prezioso lavoro svolto negli ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *