7 commenti su “Contattaci!”

  1. Gentili collaboratori del Sisa, pf. vorrei essere contattato per avere informazioni sul percorso da fare per non essere chiamato alla “leva”.Ho già partecipato alla giornata informativa militare, ma non vorrei neanche andare quando riceverò la chiamata di 2 giorni per il reclutamento. Vi ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti.
    Indirizzo: Gioele Rieder – Via in Selva 32 Locarno / natel 078 741 5394
    Tel. casa 091 7514448
    natel Padre 078 7084028

  2. Articolo 20 minuti su SAM Bellinzona
    Sono Manrico Pierangeli, docente al CAM di Bellinzona.
    Sono sindacalizzato dal 1990 e da sempre fermo sostenitore dei diritti del lavoratore (sin dalle lotte studentesche degli anni ’80 nelle piazze torinesi).
    Ho curato l’intera immagine grafica della scuola, assieme ai colleghi docenti abbiamo organizzato ogni minimo dettaglio investendo ore ed ore del proprio tempo libero per la riuscita. Abbiamo centellinato l’intervento dei ragazzi proprio per non distoglierli dal loro dovere/diritto di studenti.
    Il direttore ha chiarito la situazione del fine settimana, ma mi pare ci sia stata ugualmente la volontà di ferire la scuola.
    Non avete minimamente idea di cosa significa fare del sindacato, facendovi gioco dei media per rovinare gli sforzi di docenti e studenti, che invece si sono dimostrati, quest’ultimi, disponibili e motivati.
    Non è certo uno studente che può rovinare una festa, non è certo un sindacato disattento come il vostro che può impedire di festeggiare 100 anni di formazione, me è certo che questa storia è una macchia, soprattutto nella vostra carriera di sindacalisti.
    Manrico Pierangeli

  3. Allora sono stato apprendista fino al 31 marzo 2010 [contratto pirtato il 6 giugno 2008].Dal 1 aprile 2010 fino al 30 giugno 2011 ho avuto un contratto indeterminato.Ho fatto richiesta di disoccupazione ordinaria che mi e8 stata rifiutata [e la raccomandata non l’ho ancora ricevuta, per fortuna esiste il web] il 14 luglio 2011 perche8 per loro ci sono 0000 contributi… [cosa impossibile]Ma che casino stanno facendo…Il patronato dice che forse e8 colpa dell’apprendistato ma a me non quadra un amico e8 riuscito ad avere quella ordinaria anche con l’apprendistato…Potete aiutarmi o spiegarmi meglio?Grazie mille!

  4. Buongiorno
    vorrei sapere cosa ne pensate del malandazzo della SUPSI. mi figlia la frequenta a Manno dove l’80 % degli insegnanti e degli allievi sono italiani con una preparazione base ben diversa della nostra. Inoltre si pratica il “mobbing” su studenti che reclamano prendendoli di mira in particolare gli Svizzeri ! é mai pèossibile che noi paghiamo la SUPSI con le imposte e si prediligono gli studenti italiani che pur di stare qui da noi non reclamano mai ?

    1. Gentile signore,
      Innanzitutto mi scuso per il ritardo nella risposta. Purtroppo al momento non siamo molto a conoscenza della situazione della SUPSI, non avendo membri all’interno di essa. Quello che ci sentiamo di rispondere è che purtroppo le politiche degli ultimi di anni di risparmi nella scuola e in particolare sui docenti hanno anche creato il fenomeno di sostituzione degli insegnanti indigeni con insegnanti stranieri (in particolare per quanto riguardo le materie scientifiche), proprio perché la professione del docente diventa sempre meno attrattiva e ciò non può che peggiorare la qualità della scuola pubblica. Per quanto riguarda gli studenti invece, possiamo constatare che le alte rette richieste per alcuni studi alla SUPSI stanno facendo da sbarramento a alla possibilità di conseguire questi studi per molti ticinesi. Questo tipo di politica andrebbe magari rivisto in favore di una più alta formazione dei giovani o delle persone in generale residenti in Ticino.

  5. gentili signori sto cercando Max Ai, per una questione di apprendisti,mi potete dare il recapito telefonico ??
    saluti e grazie

  6. Buongiorno!

    Vi scrivo a nome della redazione di Borotalk, un talk show della Radiotelevisione della Svizzera Italiana dove vengono trattati, in maniera leggera ed ironica e con degli ospiti, temi di importanza sociale. Sabato 30.03 registreremo alle ore 14.30 nei nostri studi di Lamone, una puntata proprio a tema “clima” e ci piacerebbe avere dei ragazzi interessati all’argomento, magari che hanno anche partecipato alla recente manifestazione, presenti come pubblico. Se i tempi di registrazione lo permetteranno, si potrà anche intervenire attivamente durante la puntata.
    Qualcuno del vostro Sindacato potrebbe essere interessato? L’invito, ovviamente, può essere esteso a chi preferite (l’importante è che le persone presenti siano maggiorenni).

    In attesa di una vostra risposta, vi saluto cordialmente.

    Eleonora Tela, Assistente redazionale Intrattenimento RSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *