SOS reclute

Il SISA da sempre si batte in favore dell’abolizione della leva obbligatoria, tuttavia il suo impegno non si ferma qui. Consapevole delle difficoltà che spesso le reclute si trovano ad affrontare nel corso del proprio servizio, il sindacato suggerisce il servizio civile quale alternativa alla leva militare.

Il Sindacato Indipendente Studenti e Apprendisti offre un servizio di consulenza gratuita alle reclute in difficoltà che vogliono fare domanda di ammissione al servizio civile: per qualsiasi domanda o richiesta di sostegno, è possibile contattare i seguenti numeri.

Alberto Togni: 079 773 43 03

Gem Senol: 078 634 33 25

Zeno Casella: 079 839 50 32

Massimiliano Ay: 079 374 68 80

Qui di seguito potrete trovare le principali indicazioni per l’ammissione al servizio civile (SC), sia prima che durante lo svolgimento del servizio militare.

Procedura di ammissione al servizio civile

Fonte: Organo d’esecuzione del servizio civile.

Ecco i principali “step” da seguire per l’ammissione al servizio civile:

  1. Partecipare al reclutamento: per poter inoltrare la domanda di ammissione occorre prima di tutto essere dichiarati idonei al servizio militare. Attenzione: qualora non si venisse dichiarati idonei (per problemi fisici o psicologici), non sarà più possibile essere ammessi al SC, ma si verrà scartati o incorporati nella Protezione civile (Pci), dovendo poi pagare la tassa di esenzione militare (minimo 400.- CHF/anno, o il 3% del reddito imponibile)!
  2. Registrarsi sul portale E-ZIVI e presentare la domanda di ammissione al SC: per poter ottenere il formulario necessario alla presentazione della domanda, occorre registrarsi sul portale E-ZIVI. Al suo interno si potranno trovare tutte le indicazioni necessarie alla compilazione e all’invio della domanda.
  3. Iscriversi alla giornata di introduzione obbligatoria: per la conferma dell’ammissione è necessaria la partecipazione ad una giornata di introduzione da svolgersi entro 3 mesi dalla presentazione della domanda. Attenzione: qualora non si partecipasse alla giornata entro questo termine, l’intera procedura verrà annullata e andrà ripetuta dall’inizio.
  4. Confermare la domanda di ammissione: entro due settimane dalla giornata informativa, il richiedente dovrà confermare sul portale E-ZIVI la propria domanda di ammissione. Attenzione: qualora non la si confermasse entro tale scadenza, la domanda non verrà trattata e sarà necessario ripetere la procedura dall’inizio.
  5. Ricevere la conferma di ammissione: in seguito, vi verrà recapitata la conferma dell’ammissione al SC. 30 giorni dopo averla ricevuta, sarà possibile iniziare a prestare servizio, cercando un posto d’impiego attraverso il portale E-ZIVI.

Maggiori informazioni sono consultabili al seguente link.

Trasferimento dal servizio militare al servizio civile

Il passaggio al servizio civile mentre si sta già prestando servizio militare segue la medesima procedura di cui sopra. Attenzione: il richiedente ha diritto ad ottenere un congedo per la partecipazione alla giornata informativa; solo nel caso di un servizio della durata minore di 4 settimane (ad esempio i corsi di ripetizione), il comando militare ha la facoltà di negare questo diritto.

In caso di difficoltà nell’affrontare questa procedura, non esitate a contattare i nostri consulenti!