Quaderni

Volete approfondire una particolare tematica riguardante la scuola e gli ambiti ad essa connessi? Desiderate informarvi sulla posizione del SISA sui tagli nella scuola pubblica, sul diritto allo studio ecc.? Allora consultate i nostri quaderni di formazione e i testi prodotti dal Centro Studi “l’Altrascuola”!


copertina-scuola-finlandiaOrganizzazione e politica dell’insegnamento in Finlandia Lise Bruneel, luglio 2008

La scuola finlandese viene unanimemente riconosciuta come un esempio di modello scolastico d’eccellenza. A noi non interessano però i risultati PISA degli allievi del Nord, bensì la qualità delle relazioni in classe e le scelte pedagogiche che sono state fatte in questo paese.

Per incuriosire la lettrice/il lettore, pensiamo sia sufficiente dire che in Finlandia è addirittura impossibile… bocciare! Inoltre, si persegue un modello inclusivo in cui i più forti e i più deboli si aiutano a vicenda: insomma, una scuola ricca di spunti su cui riflettere, anche (e soprattutto) nell’ottica di pensare e costruire l’‪#‎altrascuola‬, alla base della mobilitazione del 23 marzo scorso.

Documento: File PDF, File PDF formato quaderno


quaderno-tagli-copertina

Ma questi tagli, cosa sono? Il debito pubblico e le politiche di risparmio nella scuola pubblica Francesco Vitali e Zeno Casella, 2016

In Ticino si parla spesso di “tagli alla scuola”: ma cosa sono davvero? A cosa sono dovuti? Come sono composti? Cosa provocano?

Per rispondere a queste domande, F. Vitali e Z. Casella affrontano il tema dalla prospettiva degli studenti, analizzando la tendenza in atto da ormai più di 20 anni e interrogandosi sulle sue conseguenze per la qualità dello studio.

Documento: File PDFFile PDF formato quaderno


attitudini-aris-copertinaAttitudini dell’allievo o piuttosto problema strutturale della società capitalista? – Aris Della Fontana, 2008

In ambito scolastico il successo degli studenti viene spesso indicato come  il frutto delle “attitudini dell’allievo” (ossia la sua intelligenza, le sue capacità, ecc.): purtroppo nell’impostazione sociale attuale questo non corrisponde alla realtà.

In questo documento Aris Della Fontana, studente liceale e militante del SISA, analizza i motivi e i meccanismi alla base della funzione di selezione e controllo sociali dei sistemi scolastici occidentali: una prospettiva troppo spesso dimenticata, ma più che mai attuale.

Documento:  File PDFFile PDF formato quaderno


copertina-maoUna politica scolastica che si allontana dai bisogni dei giovani e da una società democratica – Mattia Tagliaferri, 2008

La scuola pubblica è sempre più guidata dalle regole del libero mercato, con gravi conseguenze per la democraticità dell’istruzione (con lo sviluppo di fenomeni di selezione sociale, ecc.). In questo saggio M. Tagliaferri presenta i due processi principali che hanno contraddistinto l’evoluzione del sistema scolastico occidentale dalla II guerra mondiale (la massificazione degli studi e la mercificazione dell’insegnamento) e analizza loro conseguenze a livello di selettività sociale del sistema scolastico.

Documento: File PDF; File PDF formato quaderno


qualita-studio-copertinaLa “qualità” della scuola e il diritto allo studio. Educazione tra standard pubblici e standard privati – Giovanni Galli, 2007

Il Ticino fa parte dei 15 Cantoni firmatari del concordato HarmoS per l’armonizzazione della scuola obbligatoria: ma cosa porta con sé questo accordo? Che modello di scuola promuove? Quali sono le sue conseguenze per la qualità della scuola e per il diritto allo studio?

Per rispondere a queste domande il SISA ha pubblicato questo dettagliato testo dello psicologo e psicopedagogia ticinese Giovanni Galli, in cui si mettono in luce le principali tendenza in atto nei processi di riforma dei sistemi scolastici (tra cui figura anche “La scuola che verrà”).

Documento: File PDFFile PDF formato quaderno


Senza titolo-1 (trascinato)Egalité, fraternité, autogestité! – maggio 2015

Cosa sono davvero le Giornate Autogestite e cosa rappresentano nell’ambito dell’esperienza formativa degli studenti? Come dovrebbero venir organizzate per riuscire a costituire un’esperienza arricchente e divertente?

In questo quaderno di approfondimento, realizzato dalla sezione del Liceo di Lugano 2, si approfondiscono questi aspetti e si cerca di fornire una serie di concetti base e di linee generali grazie alle quali gli organizzatori delle GA possano meglio orientarsi nel lavoro di preparazione delle giornate.

Documento: File PDF


giulemanidallascuolapubblicaFoglio di formazione sui tagli alla scuola pubblica – maggio 2015

A quali logiche sottostà la decennale tendenza verso lo smantellamento della scuola pubblica? Quali strumenti hanno gli studenti per opporsi a questa preoccupante politica scolastica?

Nell’articolo seguente, si analizzano brevemente le motivazioni politiche e i risultati del de-finanziamento della scuola pubblica, e si imposta una strategia di opposizione a tale deriva di carattere neo-liberista.

Scarica come PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Essere istruiti è il solo modo per essere liberi. (José Martì)