Flashmob “Giù le mani dal nostro futuro!” (19.09.2016) – Gallery

Lunedì 19 settembre 2016, in concomitanza con l’inizio della seduta parlamentare che avrebbe trattato la proposta di convertire in prestiti un terzo delle borse di studio per bachelor, i militanti del SISA hanno organizzato diversi flashmob di protesta in varie scuole del Cantone.

Inscenando il cantiere dello “smantellamento del diritto allo studio”, si è voluto sensibilizzare la popolazione (e la classe politica) sulle gravissime conseguenze che un simile taglio avrebbe comportato (leggi di più).

Visto l’esito del dibattito parlamentare (che ha rinviato il testo in commissione, per “ulteriori approfondimenti”), possiamo ben dire che manifestazioni come queste hanno un impatto molto forte sulle decisioni politiche che concernono la scuola e gli studenti: l’unica strada è organizzarsi e lottare!

Eccovi quindi alcune foto dei flashmob svoltisi sul pranzo al Liceo di Lugano 2, al Liceo di Lugano 2 e a Bellinzona (con la partecipazione degli studenti del Liceo e della Scuola di Commercio), e, in seguito, del presidio di protesta che ha avuto luogo in serata di fronte a Palazzo delle Orsoline.

Savosa (Liceo di Lugano 2)

img_0946

img_0948

img_0952

img_0949

dsc_1043

img_0951

dsc_1057

img_0950

dsc_1047

Lugano (Liceo di Lugano 1)

img_0957

img_0958

img_0956

img_0959

img_0960

Bellinzona (Liceo e SCC)

_mg_3706

_mg_3713

_mg_3717

_mg_3719

img_0954

Presidio in Piazza Governo (Bellinzona)

presidio2

(foto: La Regione Ticino)

img_0966

img_0964

presidio1

(foto: La Regione Ticino)

img_0965

img_0963

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *