Consegna delle petizioni contro la riduzione dell’offerta ferroviaria verso Oltregottardo

Quando:
7 aprile 2017@16:00–16:30
2017-04-07T16:00:00+02:00
2017-04-07T16:30:00+02:00
Dove:
Cancelleria dello Stato
Piazza Governo 6
6500 Bellinzona

Il nuovo piano orario introdotto dalle FFS e dalle FART in seguito all’apertura della galleria di base di Alptransit si è rivelato non essere  per nulla vantaggioso per le studentesse e gli studenti ticinesi che si recano settimanalmente Oltralpe per i propri studi.

Le numerosissime firme raccolte dal SISA e da alcuni studenti del Locarnese hanno dimostrato il malessere vissuto dai giovani ticinesi a causa di questa paradossale situazione: è ora di portare la lotta ad un altro livello! Consegnando le firme alla Cancelleria dello Stato, il Granconsiglio sarà chiamato ad esprimersi sulla questione, e non si potrà più nascondere la testa sotto la sabbia come fatto finora da buona parte della classe politica!

Siete quindi tutte e tutti invitate/i alla consegna delle firme delle due petizioni “Manteniamo il treno delle 19.10!” e “Mantenere la qualità attuale dell’offerta ferroviaria sulla linea Locarno-Domodossola”, per dare un segnale ancora più forte alle autorità cantonali e alle direzioni aziendali di FFS e FART!

In seguito alla consegna, verrà organizzata una piccola bicchierata in piazza: siete tutte/i le/i benvenute/i!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *